Sul Sentiero dei Cristalli di Eva Saroglia

Professione intellettuale disciplinata dalla legge n.4/2013 e non da ordini e collegi.
Le informazioni contenute in questo sito non intendono sostituire in nessun modo figure professionali sanitarie ed estetiche.

Un mio articolo su Atutto Yoga! La meditazione Metta

Oggi su Atutto Yoga, di Andrea Pascale, il mio articolo sulal meditazione Metta. Una nuova e bella collaborazione. Vi invito a leggere l’articolo (e se avete domande… chiedete pure) e anche a visitare il blog Atutto Yoga, che si trova nelle prime posizioni dei miei blog divulgativi preferiti.

https://www.atuttoyoga.it/metta-meditazione-amorevole-gentilezza/

Cito dall’articolo:
Hai sentito parlare della meditazione Metta?
E’ una delle meditazioni a mio parere più belle perché permette di coltivare aspetti interiori molto importanti come l’amore incondizionato, la gentilezza, la compassione, la benevolenza etc… sia verso se stessi che verso gli altri.
Se vuoi saperne di più su questa meditazione ti invito a metterti comodo e a leggere questo articolo.
Imparerai cosa significa la parola Metta, i benefici che dona questa pratica e soprattutto come farla.

[…]

Secondo Thic Nhat Hanh, il maestro zen vietnamita che ha contribuito moltissimo alla diffusione della Mindfulness (la meditazione della consapevolezza) in occidente, la pratica di Metta aiuta a:

  • Dormire meglio: quando si va a letto con la mente calma, il cuore più aperto e con un maggiore amore verso noi stessi e negli altri, il riposo è più molto più efficace.
  • Svegliarsi al mattino sentendosi bene e con il cuore leggero: se si pratica la mattino, si inizia la giornata all’insegna dell’amore, il che migliora moltissimo la vita quotidiana.
  • Migliorare i rapporti: quando si pratica costantemente ci si accorge che piano piano i rapporti con gli altri migliorano. Metta combatte l’ego, l’odio, la rabbia e sviluppa la compassione, l’amore, la gentilezza, tutti aspetti che incidono moltissimo sui rapporti con gli altri, rendendoli migliori.
  • Essere gentili verso gli animali: spesso ci dimentichiamo che anche noi siamo animali e trattiamo gli altri essere in modo inferiore. Grazie alla meditazione Metta questo atteggiamento piano piano scompare per lasciare il posto alla compassione e l’amore verso tutti gli essere, sia umani che non.
  • Essere in grado di raggiungere facilmente la concentrazione meditativa. Quando si è calmi, più compassionevoli, privi di odio e più gentili, la mente è più calma e sicuramente più predisposta a iniziare a meditare.
  • Combattere la rabbia, il rancore e molte altre emozioni che sono alla base di molta sofferenza.
  • Coltivare l’amore disinteressato verso noi stessi e verso gli altri esseri.
    Vivere maggiormente nel presente: quando la mente è calma e piena d’amore si vive maggiormente nel presente, si combatte il tempo psicologico e si apprezza maggiormente il qui ed ora.
  • Lasciare andare pensieri negativi che disturbano la pace mentale.

Se vuoi leggere tutto l’articolo e imparare a fare la meditazione Metta, leggi tutto l’articolo su Atuttoyoga.it